Miracle Morning

Before my Bullet Journal

Novembre 21, 2018

Il Bullet Journal è stato per me una vera rivelazione. Quando ho iniziato la mia nuova routine mattutine sentivo il bisogno di poter mettere nero su bianco i miei obiettivi, poterli visualizzare è diventato primordiale per sapere cosa sto facendo e dove sto andando.

La creazione del mio BJ si é fatta di maniera naturale, parlando con una mia amica di questa mia esperienza mattutina, lei mi ha parlato della sua agenda  M3 Journal, non ne avevo mai sentito parlare. Mi spiega velocemente il concetto: un’agenda si ” mesi che ti permette di visualizzare i tuoi obiettivi, ma il vero valore aggiunto di questo supporto è che ti permette di smettere di procrastinare, aumentando quindi la produttività e la creazione di nuovi stili di vita per incrementare il benessere!

Ciò che rende l’M3 Journal così efficace è la sua facilità d’uso.  Il metodo è diviso in due fasi principali:

Preparazione: in questa fase si completa un’autodiagnosi per scegliere gli obiettivi e le abitudini che si desiderano sviluppare: definire il tuo piano d’azione per il successo.
Azione: suddividere le azioni al fine di riuscire a fare ogni giorno quel passo che ci avvicina sempre più alla realizzazione. Diventare padroni del proprio tempo, riuscire a essere più organizzati, lavorando meglio in minor tempo.

 

Il giorno dopo Marine, mi porta a lavora il suo Journal 3M ancora vergine, mi dice che non aveva ancora avuto il tempo di potersi cimentare e che aspettava il momento giusto per incominciare quest’esperienza.

L’agenda era veramente super fica, il tempo era scandito di maniera tale da suddividere ogni mese, in settimana e in giorni. Questo permetteva di avere una visione globale del dove si sta andando, e una visione giornaliera delle nostre azioni. Ciliegina sulla torta ogni giorno, quindi ogni nuova pagina accompagnata da una frase motivazionale… ADORO!

Eppure non ho mai comprato quest’agenda, perché?

Una volta rientrata a casa presento l’agenda al mio ragazzo e gli spiego tutto il concetto, N. fa delle ricerche dal suo lato ed il giorno dopo durante la pausa pranzo mi manda un link per chiedermi cosa ne pensavo:  ://www.youtube.com/watch?v=UnZ0iEUmRw8

In meno di un minuto mi innamora di quest’agenda personale che sposa il concetto di 3M Journal ma che permette di esprimersi e dar luce alla propria agenda al proprio BULLET JOURNAL.

Faccio un giro sui social network che pullulano di idee per creare un diario che si adatta a te, non il contrario!

Scoprendo quindi una vera e propria comunità

intorno al Bullet Journal

 

[To be continued…]

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply